Il Masterplan per le ATP FINALS, Torino 2021-2025

Il Masterplan per le ATP FINALS, Torino 2021-2025

Venerdì 13 è stato annunciato il progetto vincitore della gara per il Masterplan delle ATP Finals a Torino (2021 – 2025). Il progetto architettonico e di allestimento è curato da Benedetto Camerana, in raggruppamento con AWE International Group (Capogruppo), Politecnico di Torino, Arriva Italia, Nielsen Sport, KPMG. Da oggi il gruppo di lavoro ha avviato gli incontri operativi.
La nostra proposta per il Master Plan ATP rilancia verso il futuro la legacy delle Olimpiadi del 2006, di cui il PalaIsozaki, sede delle ATP Finals,è un lascito importante. In particolare, Camerana ha dichiarato: “vorrei rinnovare i principi dell’Arco Olimpico: vorrei che la strategia progettuale per il Masterplan sia quella di sublimare le opere di allestimento temporaneo, comunque del tutto funzionali, caricandole di valori di comunicazione e trasformandole anche in un simbolo dell’evento e del territorio”.
Oggi, nel contesto attuale, il valore centrale del nostro Masterplan è la filosofia ambientale: con la collaborazione del Politecnico di Torino abbiamo approfondito tutti gli aspetti della sostenibilità del progetto architettonico e allestitivo, dall’energia al recupero, dai materiali utilizzati ai processi di allestimento.
Green economy e circular economy si uniscono così per dare vita a un nuovo paesaggio urbano, integrato e iconico: un mix coerente tra natura reale, forme organiche, conservazione dell’energia e disegno paesaggistico contemporaneo.
Torino si riconferma così, ancora una volta, la città italiana dell’avanguardia green, anche nel mondo dei grandi eventi sportivi.
Le ATP Finals torinesi potranno così dilatare il luogo e il tempo dell’evento, rimettendosi in gioco nella città, permeando gli spazi pubblici e il territorio, e trasmettendo valori globali che vadano oltre la durata dell’evento.

download comunicato stampa