Alfa Romeo Gallery

Uno spazio per comunicare allo stesso tempo i contenuti e il contenitore, entrambi eccezionali: un ex laminatoio di provenienza Ansaldo per accogliere l’allestimento della collezione storica Alfa Romeo. Date le grandi dimensioni dell’edificio da trasformare, per evitare che l’accelerazione prospettica e la diversa scala di grandezza “cancellino” le automobili si “inventa” una soluzione architettonica: l’inserimento di tre grandi volumi, veri e propri padiglioni espositivi il cui design interpreta lo stile Alfa Romeo. Con i loro 40-60 metri di ingombro e la loro altezza discendente da 8 a 4 metri offrono un percorso espositivo al loro interno ma anche al di sopra di essi, con una promenade verso il marchio Alfa che, con i suoi 20 metri di diametro, campeggia sul fondale della navata. Lungo la navata, una grande “parete della comunicazione” illustra la storia del design e della pubblicità e del brand Alfa. “Appeso” alla parete del capannone, un ristorante si affaccia sul museo come un palco in un teatro all’italiana. Il resto degli spazi è pensato per ospitare un deposito visitabile, un’officina per le auto-storiche, un’area attrezzata per il ritiro di auto allestite in modo speciale e una piccola pista di prova.

credit

Progetto: Benedetto Camerana
Localizzazione: Milano, area Bicocca
Realizzazione: Sospesa
Committenza: Alfa Romeo B.U. (Fiat auto S.p.a.)
Procedura: Incarico diretto
Consulenti: Piero Brarda, Massimo Venegoni (allestimento), Luisella Italia (direzione lavori), Flavio Modena (ristrutturazione)
Funzioni: Ristrutturazione area Bicocca e progettazione dell’allestimento espositivo Alfa Romeo
Cronologia: Progetto architettonico (2002), esecutivo (2003)
Collaboratori: Andrea Mantello (allestimento plastico), Antonio Ravarino, Domenico Raimondi, Daniele Suppo (Visual eyes), Giancarlo Zucca, Marco Zummo
Dati dimensionali: 15.000 mq
Costo dell’opera: 7.746.853.50 € (ristrutturazione fabbricati industriali), 2.582.284,49 € (allestimento museale)
Credits fotografici: ©Camerana&Partners

pdf link